Sistemi di schermatura solare per edifici

In diverse occasioni è necessario installare una schermatura solare per esterni in grado di limitare il più possibile il surriscaldamento dovuto ai raggi solari.
Questo avviene in tutte quelle situazioni in cui ci sono edifici fortemente esposti ai raggi diretti del sole, elemento molto increscioso ovviamente durante i mesi caldi del periodo estivo. In questi casi, gli ambienti diventano praticamente invivibili per il troppo caldo, e quando si ricorre a sistemi di raffreddamento interno, come i condizionatori, bisogna considerare che ovviamente i consumi saranno sempre maggiori rispetto ad un edificio che si trova all’ombra.

Le soluzioni possibili sono diverse, da quelle in legno o alluminio, a quelle realizzate con lamiere forate oppure con ferro o cotto.

Ci sono schermature fisse, per le quali è naturalmente necessaria una corretta progettazione (bisogna infatti realizzarle in modo da non limitare troppo poi in inverno l’ingresso della luce naturale, ne risentirebbe notevolmente il carico termico) e ci sono anche schermature mobili come i pannelli frangisole che dispongono di lamelle scorrevoli per infissi, che sono regolabili più o meno come se fossero una persiana, quindi sono particolarmente indicati per l’edilizia residenziale.

Da considerare poi, oltre al giusto orientamento dei sistemi di schermatura fissa, anche una corretta integrazione estetica con l’edificio, il calcolo degli eventuali costi di manutenzione previsti, ma anche la forma e le misure dei singoli elementi che dovranno sostenere l’azione del vento e limitare al massimo eventuali risonanze e rumori.
Si utilizzano quindi elementi su misura, come le lamiere per realizzare schermature personalizzate perfette, che sono sempre preferibili a sistemi di attenuazione del caldo interni, come le tende, o altro, in quanto riducono di molto il possibile effetto serra.

Le soluzioni in lamiere forate trovano applicazione in tantissimi ambiti diversi, dalle facciate di edifici alle coperture di pozzi luce o scale alle schermature di balconi o terrazze.
Si tratta di una importante soluzione nel campo dei sistemi bioclimatici passivi, che in principio era nata come semplice protezione per edifici industriali, ed è diventata nel tempo una vera e propria personalizzazione delle facciate degli stessi.

Le coperture con lamiere quindi, assumono la doppia funzione di estetica e schermatura dai raggi solari con conseguente risparmio energetico in quanto si riduce il consumo necessario agli impianti di climatizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *