Orientamento di un edificio in ottica risparmio energetico

L’orientamento più vantaggioso è quello verso sud. Le finestre esposte a sud possono ricevere sole durante tutto il giorno. In inverno, la posizione del sole è bassa e la radiazione incide quasi perpendicolarmente, mentre in estate, quando la posizione del sole è alta, la facciata riceve invece meno apporti e le finestre sono più facilmente ombreggiabili tramite schermature orizzontali fisse (aggetti, balconi, gronde). L’ombreggiamento delle finestre previene surriscaldamenti e riduce così la necessità di raffrescare  artificialmente gli ambienti; quindi contribuisce al risparmio energetico.

 

Orientamento Casa per risparmio energetico
Le facciate esposte ad Est e Ovest pongono maggiori problemi; esse ricevono luce quando la posizione del sole è bassa (mattina, pomeriggio). Le finestre orientate verso Est e Ovest sono pertanto meno facilmente ombreggiabili e spesso la causa di surriscaldamenti. Queste finestre necessitano schermature mobili, adattabili alla variazione della posizione del sole. Le finestre esposte a nord ricevono radiazione diretta solo in alcune giornate d’estate e, di solito, non hanno bisogno di schermature.
Particolare attenzione la meritano le falde di tetto esposte verso Sud. Queste ricevono una massimo di apporti solari in estate, quando la radiazione solare incide quasi perpendicolarmente. Questo fatto può comportare un surriscaldamento delle strutture del tetto e degli ambienti sotto lo stesso. Le falde esposte a Sud sono però ideali per installarvi collettori solari e pannelli fotovoltaici.

L’orientamento di una facciata è definito dall’angolo azimutale che indica la deviazione dal SUD geografico.

All’orientamento verso SUD corrisponde l’angolo azimutale 0°. L’angolo azimutale si conta spesso, in senso orario, partendo da NORD. In questo caso all’orientamento verso SUD corrisponde l’angolo azimutale di 180°. Dall’orientamento dipende anche la quantità di apporti solari che un edificio può ricevere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *