Accumulatori sensibili

Masse inerti in grado di accumulare calore con l’aumento della loro temperatura fino al momento in cui la fornitura di calore cessa. Questi accumulatori sono detti sensibili perché l’aumento della temperatura superficiale è sensibile. Elementi che hanno questa caratteristica sono, ad esempio, i muri di mattoni pieni e i solai in calcestruzzo. I normali materiali usati in edilizia (laterizio, calcestruzzo, vetro, metallo) sono anch’essiaccumulatori sensibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *