Miglior Scaldabagno acqua calda elettrico a basso consumo.

Scaldabagno Elettrico a Risparmio Energetico

Per quanto possa sembrare un po’ strano o anacronistico, sono ancora molte le persone oggi che, per i più svariati motivi, utilizzano uno scaldabagno elettrico per scaldare l’acqua sanitaria invece della classica caldaia.

Rinunciare al piacere e alla necessità di una doccia calda, o comunque di lavarsi con acqua calda soprattutto nei mesi più freddi, sarebbe impensabile ed è per questo che, nonostante i consumi di uno scaldabagno elettrico rispetto a quelli di una caldaia siano nettamente più elevati, in molte abitazioni non si può prescindere dalla sua installazione.

L’argomento è sicuramente di un certo interesse e con questo articolo desideriamo guidarti alla scelta consapevole e ponderata di uno scaldabagno elettrico a risparmio energetico così che, a fine mese, la bolletta non ti faccia rimpiangere quel bagno caldo in più.

Buona lettura.

Offerte Amazon

Bestseller No. 1
Rowenta SO6510 Instant Comfort Aqua Termoventilatore Termoconvettore, Potente e Silenzioso, Uso Sicuro in Bagno
  • Uso sicuro in bagno
  • Estremamente silenzioso: appena 45 db(A)
  • Potenza regolabile fino a 2400 W
Bestseller No. 2
Mini Termoventilatore Torre Oscillante Compatto ed Elegante, 2 Modalità, 500W Stufa Elettrica Basso Consumo Energetico Riscaldamento da Tavolo Riscaldatore Elettrico Portatile per Casa Ufficio
  • Riscaldamento Rapido: basta accendere l'interruttore di alimentazione sul lato, il riscaldatore portatile inizia a funzionare e ti porta il vento caldo subito. Mantiene la temperatura a un livello...
  • 2 Modalità: spingere l'interruttore a sinistro: vento fisso; spingere l'interruttore a destro: vento oscillante a destra e sinistra con angolo di 25 gradi. Questo mini termoventilatore è perfetto...
  • Sicuro e Risparmio Energetico: la nostra stufa elettrica è realizzata in materiale ignifugo di alta qualità , con protezione contro il surriscaldamento, sicuro al 100% da utilizzare. Con potenza di...
OffertaBestseller No. 3
Imetec Living Air C4-100 Termoventilatore, 2000 W, Compatto ed Elegante, Silenzioso, Termostato Ambiente
  • Termoventilatore compatto ed elegante
  • 2000 Watt: riscalda velocemente
  • Termostato ambiente per mantenere la temperatura
OffertaBestseller No. 4
Pro Breeze Termoventilatore Ceramico 2000W - Tecnologia Ceramica a Basso Consumo Energetico - Oscillazione Automatica e 2 Impostazioni di Temperatura – Bianco
  • Potente: Questo termoventilatore a basso consumo possiede due livelli di potenza 1200W(Basso) e 2000W(Alto) 220-240V ~ 50Hz. Le sue dimensioni 18,5 x 15,5 x 26 cm lo rendono perfetto per riscaldare...
  • Oscillazione: Questa stufa elettrica in ceramica possiede un’oscillazione automatica di 60° che si può impostare con le due velocità. L’ oscillazione fornisce una distribuzione uniforme del...
  • Termostato regolabile: Grazie ad un termostato regolabile integrato potrai monitorare la temperatura intorno a te per un riscaldamento ottimale. Inoltre, possiede un design compatto che lo rende...
Bestseller No. 5
Aquamarin® Scaldabagno Elettrico - Capacità 80 litri, Potenza 1500 W, Termostato a 75 ° C, Serbatoio in Silicio Smaltato - Scaldacqua, Boiler Elettrico
  • ⭐⭐⭐⭐⭐ CAPACITÀ: Boiler elettrico con capacità di 30, 50, 80, 100 litri. Scegliere la dimensione nelle opzioni del menu
  • ⭐⭐⭐⭐⭐ PRESTAZIONI: Boiler con efficienza di riscaldamento> 90%, opzione economica grazie all'efficacia del suo isolamento termico
  • ⭐⭐⭐⭐⭐ RISCALDATORE: Scaldabagno in grado di riscaldare acqua fino a 75 °C e mantenerla calda per 48 ore

Scaldabagno elettrico a risparmio energetico: cos’è e a cosa serve

Se non sei proprio giovanissimo, certamente ricorderai nella casa in cui sei cresciuto il famoso scaldabagno e tutti i turni da fare per fare bagno o doccia e le attenzioni per fare in modo da non svuotarlo per non rimanere senza acqua calda. Sono ricordi che appartegono alla memoria di molti di noi.

Ebbene, lo scaldabagno elettrico non è di certo sparito, anche se è stato surclassato dalle caldaie.

Oggi può ancora rappresentare una possibilità più o meno vantaggiosa, soprattutto in quanto a praticità di installazione o se non lo utilizzi molto, magari in una seconda casa, ma anche qualora tu avessi la necessità di metterne uno nella casa in cui vivi, proveremo a capire insieme quali sono i suoi vantaggi e come risparmiare energia il più possibile.

Vediamo innanzitutto cos’è uno scaldabagno elettrico a risparmio energetico e come funziona.

Lo scaldabagno elettrico è un dispositivo la cui funzione principale è quella di conservare e mantenere l’acqua calda, quindi sostanzialmente è un serbatoio. L’acqua che confluisce al suo interno viene scaldata e mantenuta a una temperatura costante, temperatura che si può stabilire in totale autonomia.

Generalmente, soprattutto per questioni di praticità, ma anche di risparmio energetico, viene installato in bagno, o comunque in un posto abbastanza vicino alle tubature così che l’acqua non debba fare troppi giri per arrivarvi.

Ovviamente esistono diverse tipologie di scaldabagno elettrico e ognuna ha delle caratteristiche che dovresti tenere in considerazione nella prospettiva di un prossimo acquisto.

Scaldabagno elettrico a risparmio energetico: come scegliere il migliore da acquistare

Partiamo da un assunto: scaldabagno elettrico e risparmio di corrente è un po’ un ossimoro. Si tratta infatti di un elettrodomestico che certamente non è tra quelli più vantaggiosi in termini di risparmio, ma qualcosa si può fare prestando un minimo di attenzione.

Il primo suggerimento che pensiamo sia doveroso darti è quello di fare attenzione alla capacità, ovvero ai litri che può contenere.

Questo aspetto è relativo soprattutto alle abitudini di casa e a quante persone vivono in casa. In base a determinate abitudini, come fare il bagno o la doccia, lavare i piatti ogni volta con acqua calda, vivere in una famiglia numerosa, la necessità di avere più o meno acqua calda cambia radicalmente. E cambia quindi la necessità di avere uno scaldabagno elettrico più o meno capiente.

In linea di massima, per un nucleo familiare composto da due persone, può essere sufficiente uno scaldabagno elettrico con capienza fino a 30 litri. Per una famiglia composta da 4 persone, ad esempio, diventa necessario uno scaldabagno che abbia una capacità di almeno 50-60 litri.

Importantissima ai fini del risparmio energetico è la presenza del termostato. Grazie al termostato potrai regolare la temperatura dell’acqua a seconda delle tue esigenze e anche del cambio di stagione. In estate si ha bisogno di acqua meno calda e mantenere le stesse temperature dell’inverno sarebbe uno spreco di corrente.

Per scegliere il giusto scaldabagno elettrico fondamentale è che abbia il timer. Questo consente, soprattutto quando si vive poco la casa, di programmare l’accensione e lo spegnimento nelle fasce orarie che più ti interessano e nelle quali sai già di avere necessità di acqua calda.

Ma perché sia un vero e proprio scaldabagno elettrico a risparmio energetico, la caratteristica imprescindibile resta sempre una: la classe energetica. Dovrà assolutamente essere di classe A+++ perché tu possa avere la certezza di contenere i consumi entro una soglia affrontabile. L’incidenza sulla bolletta sarà altrimenti molto elevata. Parliamo anche del 20% circa della bolletta.

Scaldabagno elettrico a risparmio energetico: consigli di utilizzo

Se hai deciso a questo punto di acquistare uno scaldabagno elettrico, sappi che ci sono alcuni piccoli accorgimenti per fare in modo che non ti arrivi il salasso al momento della bolletta.

Un trucchetto fondamentale è quello di tarare per bene il termostato. Ogni 10° in meno si può arrivare a ridurre il dispendio energetico anche del 5%, che non è proprio poco.

La manutenzione è altrettanto fondamentale. Non trascurare la salute del tuo scaldabagno, provvedi a delle accurate pulizie annuali in modo che tutte le particelle, soprattutto calcaree, che possono sedimentarsi non ne compromettano l’efficienza. Più incrostazioni e occlusioni vi saranno all’interno, meno performante risulterà l’elettrodomestico, con un conseguente aumento di corrente consumata.

Se non utilizzi il timer e preferisci accenderlo manualmente in base ai tuoi bisogni, non tenerlo acceso tutto il giorno, sarebbe anche inutile. È sufficiente accenderlo 30-40 minuti prima di utilizzare acqua calda e spegnerlo al momento di fare la doccia, ad esempio.

Come hai visto, anche con uno scaldabagno elettrico è possibile controllare il consumo di energia elettrica.

Se hai esperienza con questo tipo di acquisto, se ne hai già uno in casa, se hai voglia di condividere la tua esperienza con noi, ti invitiamo a scriverci nei commenti. Saremo felici di ospitare le tue opinioni e di condividerle con i nostri lettori affinché le abitudini di acquisto diventino sempre più sicure e consapevoli.

Migliori Offerte Online Scaldabagni Elettrici

OffertaBestseller No. 1
Imetec Living Air C4-100 Termoventilatore, 2000 W, Compatto ed Elegante, Silenzioso, Termostato Ambiente
  • Termoventilatore compatto ed elegante
  • 2000 Watt: riscalda velocemente
  • Termostato ambiente per mantenere la temperatura
OffertaBestseller No. 2
Pro Breeze Termoventilatore Ceramico 2000W - Tecnologia Ceramica a Basso Consumo Energetico - Oscillazione Automatica e 2 Impostazioni di Temperatura – Bianco
  • Potente: Questo termoventilatore a basso consumo possiede due livelli di potenza 1200W(Basso) e 2000W(Alto) 220-240V ~ 50Hz. Le sue dimensioni 18,5 x 15,5 x 26 cm lo rendono perfetto per riscaldare...
  • Oscillazione: Questa stufa elettrica in ceramica possiede un’oscillazione automatica di 60° che si può impostare con le due velocità. L’ oscillazione fornisce una distribuzione uniforme del...
  • Termostato regolabile: Grazie ad un termostato regolabile integrato potrai monitorare la temperatura intorno a te per un riscaldamento ottimale. Inoltre, possiede un design compatto che lo rende...
OffertaBestseller No. 3
Pro Breeze Termoventilatore Ceramico Elettrico 500W – Con Termostato Regolabile, a Basso Consumo e Protezione Anti -Surriscaldamento - Riscaldatore PTC in Ceramica
  • Sistema di riscaldamento ceramico: Il moderno termoventilatore con elementi riscaldanti in ceramica fornisce una potenza termica più rapida ed efficiente rispetto ai tradizionali termoventilatori. Il...
  • Risparmio di spazio: Il termoventilatore ceramico Pro Breeze è ideale per l'uso in ufficio, a casa, in bagno e in camere da letto. Grazie alle sue piccole dimensioni sarai in grado di spostarlo senza...
  • Caratteristiche di sicurezza moderne: Funzionalità di sicurezza integrate avanzate tra cui protezione da surriscaldamento e protezione contro gli urti.
Bestseller No. 4
De'Longhi HVY 1020 Young Termoventilatore Verticale Compatto, Bianco
  • Termoventilatore Verticale con struttura compatta e una potenza da 2000W per un'ottima performance
  • L’apparecchio è progettato per l’utilizzo in bagno. La protezione IP21 contro la caduta verticale di gocce d’acqua assicura un elevato livello di sicurezza
  • Dotato di Termostato ambiente, il termoventilatore è adatto per stanze fino a 65 m3
Bestseller No. 5
Rowenta SO9265F0 Mini Excel Eco Safe Termoventilatore Ceramico, 1000/1800 W, 49 Decibel, plastica, per ambienti di 15-20m², Nero
  • Design compatto che lo rende facile da usare, trasportare e riporre
  • Temperatura regolabile attraverso termostato
  • Doppia protezione contro il surriscaldamento con allarme

Alla prossima e grazie per il tempo che ci hai dedicato.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.