Montascale e sostenibilità: una soluzione ecologica

Montascale e sostenibilità

La società odierna deve affrontare un problema serio, l’elevato consumo di energia che, nel recente periodo, ha fatto registrare un’impennata nelle bollette. Molte famiglie, di conseguenza, si rivelano titubanti ad installare un montascale perché ritengono, erroneamente, che possa rappresentare un grosso consumo in più in bolletta. Niente di più sbagliato! Il montascale è una soluzione ecologica dai consumi contenuti, perfetta per chi desidera adottare uno stile di vita sostenibile. Continua a leggere per approfondire questo particolare articolo.

Esistono montascale ad alta efficienza energetica?

Comprendiamo la frustrazione di non poter continuare a muoversi liberamente nella nostra casa. Un montascale può aiutarci a salire e scendere le scale se abbiamo problemi di mobilità, a causa dell’età avanzata o di un infortunio che ci impedisce di muoverci liberamente. Tuttavia, alcune persone non vogliono investire in uno di questi aiuti a causa di un pensiero sbagliato di una spesa inaccessibile.

La verità è che l’installazione di un montascale in casa è più che redditizia. Prima di tutto perché chiaramente, il fatto di installare uno di questi dispositivi è molto economico dato che non comporta lavori murari o opere di ristrutturazione. Inoltre, grazie ai progressi tecnologici, questi montascale consentono di risparmiare energia e garantiscono un risparmio energetico molto efficiente.

Quanto consuma un montascale?

Il consumo di energia elettrica può variare a seconda del tipo di montascale a cui ci riferiamo. Di media, i montascale consumano pochissimo: la maggior parte di essi ha un consumo di 24 watt all’ora (0,024 kW), che tenendo conto del costo dell’elettricità in Italia, un valore approssimativo di € 0,129 per kW, significa un consumo di soli 0,003 euro all’ora quando utilizzato.

Il costo reale del consumo energetico coinvolto nell’utilizzo di un moderno montascale può essere paragonato a quello degli elettrodomestici come un forno a microonde, un televisore o un bollitore. Infatti, se confrontiamo il tempo di utilizzo tra montascale ed elettrodomestici è inferiore, quindi il costo è ancora più ridotto.

In media un ventilatore da terra consuma circa 288v/h, una microonde circa 800 v/h, un aspirapolvere 1200 v/h, il televisore circa 80 v/h, una piastra per capelli accesa circa 75v/h e un computer desktop consuma in media circa 220W. In questo senso, un montascale è il dispositivo estremamente ecologico e sostenibile.

Le soluzioni proposte da Montascale Agile di Firenze

Come accennato, non è scontato che tutti i montascale abbiano gli stessi consumi. Le soluzioni di montascale a Firenze e provincia proposte da Archimede Montascale sono ad alto risparmio energetico, realizzate con materiali di prima scelta e rifiniture di qualità per garantire affidabilità e durata nel tempo.

Diverse le tipologie previste, adatte ad ogni esigenza e per chi ha disabilità motorie, in modo da permettere o rendere più agevole l’utilizzo di scale interne o esterne, anche in condominio. Troviamo così montascale a poltroncina, pedane e servoscale, disponibili per Firenze e provincia.

Se si è incerti sulla soluzione più adatta da installare in casa, un consulente tecnico potrà consigliarti sul montascale perfetto per le tue esigenze.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.